Islanda

_DSC1032Ho scelto di fare questo viaggio nel periodo più freddo dell’anno, quando la luce del sole dura solo 4 ore e la notte infinita permette di ammirare al meglio l’aurora polare. Un fenomeno magico che, dalle profondità dello spazio, allarga con leggerezza il suo fascino di fiaba su un mondo di ghiaccio. E nella luce incerta, sfumata dei colori dell’alba e del tramonto, fotografare le taglienti rocce nere che emergono da una soffice coperta di neve, le cristalline cascate gelate, i cavallini e le oche che sfidano il freddo polare, e le piccole case degli uomini, accoglienti e isolate in un mondo ostile, mi ha dato emozioni indimenticabili.

Questa voce è stata pubblicata in Viaggi. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>