Home

Guardare il mondo attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica, è una cosa che ho imparato molto presto. Ho scoperto che in questo modo potevo vederlo meglio, entrare nella realtà che mi  circonda, cogliere quei particolari che la fretta del vivere fa perdere, quei colori che si perdono negli attimi incalzanti della vita, quelle emozioni effimere e intense, che se non vengono fissate in qualche modo – e la fotografia è certamente il più rapido e pronto – sono destinate a impallidire nei ricordi. Così ho continuato a fotografare, e ho scoperto che riuscivo a far vedere anche agli altri ciò che vedevo io.

I commenti sono chiusi.